Cosa succede al Knos?

WORKSHOP CON GILLES CLMENT E COLOCO
dal 09 al 12 aprile 2014

WORKSHOP CON GILLES CLÉMENT E COLOCO

Dal terzo paesaggio al terzo luogo.

Sono aperte le iscrizioni al 4° workshop “Dal terzo paesaggio al terzo luogo”, con Gilles Clément e i Coloco, che si svolgerà dal 9 al 12 Aprile presso le Manifatture Knos.

 

I partecipanti continueranno a sperimentare le idee di Gilles Clément sui tre luoghi individuati nel novembre 2012, all’inizio di questo percorso: le cave di Borgo San Nicola, abbandonate e ormai quasi completamente rinaturalizzate; il grande parcheggio delle Manifatture Knos, oggi un deserto di asfalto ma presto, forse, un giardino in movimento; le marine leccesi, spesso in mano all'abbandono o alla confusione urbanistica.

 

Per questo 4° appuntamento ci sono molte novità per tutti i gruppi di lavoro.

La prima tra tutte è che il nostro asfalto è buono. Parola di asfaltologo!

Durante l’ultima edizione del workshop, nel novembre 2013, infatti, il gruppo che lavora sui nostri spazi esterni insieme ai Coloco, ha deciso di asportare qualche striscia d’asfalto, per accogliere al suo posto alcune piante spontanee che caratterizzano il nostro paesaggio. L’asfalto asportato è stato così analizzato e il risultato è che il nostro asfalto non è pericoloso, perciò possiamo continuare a romperlo, asportarlo, e poi riutilizzarlo o tenerlo nei nostri spazi senza problemi.

 

Questa volta, oltre che a San Cataldo, ci interesseremo anche di Frigole, il paese marittimo che s’incontra prendendo la via del mare dalle Manifatture Knos.

 

Mentre, a Borgo San Nicola stiamo pensando a un piccolo parco sperimentale intorno alle cave, coinvolgendo gli abitanti del paese e del carcere che si affaccia lì di fronte.

 

La domanda, ormai nota, di questa ricerca è: “Si possono fare scelte così decisive da lasciare spazio all’indecisione?”

Gilles nella sua opera ci ha mostrato come la natura si riappropri spontaneamente degli spazi abbandonati, e come questa riappropriazione possa essere assecondata dall’uomo. Il che non significa voler trascurare questi luoghi, ma prendersene cura senza programmarli, senza deciderne l’aspetto o la trasformazione.

Il tema della gestione diventa allora cruciale. Come si fa a mantenere l’indecisione di uno spazio di libertà?

Gli Incontri del Terzo Luogo provano ad ampliare un orizzonte, dal paesaggio al nostro vivere insieme, chiedendo come sia possibile lasciare spazio alla spontaneità e dare dignità politica all’indecisione.

Avete voglia e tempo di farlo insieme a noi?

 

Presto sarà online il programma completo dell’iniziativa con tutte le novità.

 

Nel frattempo vi invitiamo ad iscrivervi compilando la scheda d’iscrizione in allegato e inviandola a info@manifattureknos.org entro il 31 marzo 2014.

 

Il workshop è aperto a tutti, anche a chi non ha partecipato alle precedenti edizioni.

 

Gli Incontri del Terzo Luogo sono organizzati dalle Manifatture Knos in collaborazione con: Lua – Laboratorio Urbano Aperto, Labuat – Laboratorio Urbano d’Architettura Taranto, ExFadda, Bigsur, Ciclofficina Popolare, Scie Urbane, Università Bocconi, Festival di Santarcangelo, Lecce2019, Apulia Film Commission, Comune di Lecce, Provincia di Lecce, Regione Puglia.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

DOWNLOAD