Cosa succede al Knos?

T.A.Z.  Zona Artistica Temporanea
dal 23 gennaio al 07 febbraio 2015

T.A.Z. – Zona Artistica Temporanea

Sistema dell’Arte: Istruzioni per l’uso

Dal 5 al 7 febbraio ospiteremo una delle tappe di “T.A.Z. – Zona Artistica Temporanea – per un Sistema dell’Arte Contemporanea in Puglia”, il Laboratorio dal basso sullo sviluppo consapevole e professionale di progetti auto imprenditoriali nell’Arte Contemporanea.

 

“T.A.Z. – Zona Artistica Temporanea” parte il 23 gennaio dal Laboratorio Urbano THE FACTORY  di Palagiano e si compone di 5 workshop che si svolgeranno in diversi laboratori urbani della Regione Puglia.

 

Calendario:


23 e 24 gennaio con Valeria Farill e Alessandro Raveggi – “Crowdfunding e progetti artistici – la visibilità dell’artista” Laboratorio Urbano THE FACTORY, via Oronzo Massa, 25 – Palagiano (TA);

 

28 gennaio “Talk con l’artista Francesco Lauretta” - Laboratorio Urbano THE FACTORY, via Oronzo Massa, 25 – Palagiano (TA);

 

30  gennaio con Alberto Zanchetta – “Da curatore free lance a Direttore del MAC di Lissone” - Officine Culturali di Bitonto (Ba), Palazzo Regio, Ex Scuola di Disegno, Largo Gramsci, 7  (zona Centro Storico, piazza Cattedrale);

 

dal 5 al 7 febbraio con Ivan Quaroni – “Sistema dell’Arte: Istruzioni per l’uso” - Manifatture Knos, via Vecchia Frigole, 34 - Lecce. 

 

“T.A.Z. prevede il coinvolgimento di addetti ai lavori del Sistema dell’Arte Contemporanea Italiana, da critici a curatori e artisti di fama riconosciuta che si alterneranno in cinque workshop per offrire ai partecipanti gli strumenti utili e indispensabili ad uno sviluppo consapevole e professionale di iniziative auto imprenditoriali legati all’Arte Contemporanea sia nel ramo dell’inserimento e promozione artistica del proprio lavoro che nella curatela e ragionamento su un Sistema dell’Arte Contemporanea in Puglia. 

 

Argomenti del corso saranno: Come è organizzato il sistema dell’arte: attori principali, meccanismi, aspetti pratici; acquisizione di strumenti fondamentali per proporre il proprio lavoro: curriculum espositivo; lo  statement; il portfolio; sviluppo delle capacità di presentazione e comunicazione della propria ricerca artistica; “criticality”; il ruolo del critico, gallerista e artista oggi e l’interfaccia col sistema artistico; elaborazione dei feedback con gli addetti ai lavori; ricerca fondi e finanziamenti, il crowdfunding declinato su progetti Artistici. 

 

Il laboratorio è aperto a tutti, in particolare a giovani avviati nel campo dell’Arte e della curatela, studenti dell’Accademia di Belle Arti e Beni Culturali.  La partecipazione è gratuita, richiesta una preiscrizione per motivi organizzativi all’indirizzo mail: znsprojectlab@gmail.com. 

 

T.A.Z è promosso dall’ Associazione Teatrarsi in sinergia con i partners Z.N.S.project, ThULab | Spazio per le Arti Visive, Laboratorio Urbano THE FACTORY di Palagiano (TA), Officine Culturali di Bitonto (BA), Manifatture Knos, Laboratorio Urbano Fasano, RivaArtecontemporanea, Lecce. 

 

Tutte le info sui profili facebok:  Teatrarsi Teatrarsi ThULab Spazio per le Arti Visive 

Evento fb: https://www.facebook.com/events/858552990873069/

 

Sito web: http://thulab-spazioartivisive.jimdo.com  e

Condividi su Facebook Condividi su Twitter